Anissa Aida: tra tradizione e modernità

Si concentra sui tagli e le silhouette, la collezione P/E 2017 di Anissa Aida. Tunisina di nascita, la stilista ha vissuto a Parigi e New York e ha subito differenti influenze artistiche e culturali, che riporta nelle proprie creazioni. Il fine della sua ricerca creativa è capire come le proprie origini possano influenzare gli abiti che si indossano. La designer si è formata presso due tra le più prestigiose scuole di moda al mondo: la Parsons, The New School For Design di New York e la Central Saint Martins College of Arts and Design di Londra.

Anissa collabora con artigiani tunisini che realizzano le stoffe delle sue creazioni, come quello della gonna asimmetrica che ha pensato per questa primavera/estate, cucita in seta realizzata a mano. La ricerca sui tessuti è infatti il leitmotiv dello stile della designer, che per la stagione calda propone capi in lino, denim e cotone organico riciclato, declinati su capi ampi e comodi, funzionali e ideali da indossare anche sovrapposti, all day long.

© Anissa Aida

 

Vota