Annelie Vandendael, ritratti vedo non vedo

L'artista belga Annelie Vandendael, classe 1987, vanta un curriculum di tutto rispetto: dopo il liceo ha studiato all'Accademia Reale di Belle Arti di Gand, ottenendo un master in Fotografia. Invitata dal centro di Benetton Fabrica, a Treviso, ha potuto approfondire la sua vena creativa.

La sua è una visione fresca e ironica, curatissima dal punto di vista tecnico, leggera nell'approccio. Tra i suoi progetti personali, una serie scattata in riva al mare. Le protagoniste, giovani e bellissime donne, si muovono su un paesaggio luminoso. Ma il loro volto viene schermato ogni volta da fenicotteri rosa e bocce di pesci rossi. Surreale e poetico.

 © annelievandendael.com

Vota