CandiD: tra artigianato e design

Sono entrambe diplomate all’ISDA di Tolosa. Irina Pentecouteau e Cécile Laporte compongono un duo molto speciale. Dalla loro passione per l’America Latina ne è nato un viaggio che ha cambiato la loro visione della progettazione e della creatività.

Dopo aver incontrato e discusso con dei tessitori, infatti, le designer hanno deciso di trasmettere attraverso il proprio lavoro l’amore per il fatto a mano. Hanno così dato vita a una serie di oggetti trasformabili, che possono essere “cuciti” e personalizzati. Sono così nate lampade, diari, sgabelli in continua evoluzione, adattabili a gusti e ambienti e contrari alla standardizzazione. L’utente finale è così messo al centro del processo di fruizione, di cui diventa attore protagonista, ridonando dignità al lavoro artigiano, imponendo una riflessione sul valore delle cose.

© CandiD

Vota