maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

La fotografia per Maria Grazia Mormando è uno specchio. Dove riflettersi, scoprire le proprie emozioni, il suo essere nel mondo. Al contempo, per la fotografa è un modo di vedere come i soggetti ritratti avvertono la presenza dell'autrice.

Perché la fotografia, non è mai quello che ti aspetti. E questo senso di sorpresa trascina Mormando nella sua esplorazione. Nei suoi scatti la realtà sembra coesistere con il sogno. Passato, presente e futuro scompaiono, lasciando spazio al solo spirito, nelle sue qualità atemporali: le emozioni immortali, così immateriali e al contempo corporee.

Oltre ai progetti artistici personali, Maria Grazia Mormando è anche fotografa documentarista per il Nuovo Cinema Palazzo di Roma. Scatta per la moda per brand come Ludovica Amati, Le Gallinelle, Co.Ro Jewels, Iosselliani, Voodoo Jewels, Aroma30. È anche ritrattista per Aspecifico di Myriam Bottazzi (artista con studio sito nei locali del Pastificio Cerere).

Nella sua prossima mostra, “imMATERIA”, la fotografa proporrà una serie di esercizi in cui figurano soggetti ripresi mentre eseguono sperimentazione con oggetti quotidiani o con materiali di varia natura. Il fine è creare un rapporto particolare tra soggetto e oggetto che mandi dall'idea di materia a quella d'immaterialità in cui l'oggetto trascende se stesso per mano di un atto intimo compiuto dal soggetto su di esso.

Foto via mariagraziamormando.blogspot.it

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions

maria grazia mormando, ltvs, lancia trendvisions