Danshan, moda-manifesto

Oggi parlare di genere e orientamento sessuale è obsoleto. L'etichetta di moda londinese Dan&Shan si fa quindi portavoce di outfit volti ad abbattere i confini e gli stereotipi.

 

Dietro al progetto c'è la coppia di fashion designers composta dalla cinese Dan e dallo stilista di Hong Kong Shan.
Con una laurea in Womenswear ottenuta alla Central Saint Martins nel 2012, Dan e Shan conoscono la mentalità rigida della Cina. La loro risposta è una collezione per lui che celebra una nuova forma di mascolinità. "Il nostro è un uomo vulnerabile, sentimentale ed espressivo", spiega Shan. Anche le sensazioni che provoca sono inedite.

Foto via danshan.co.uk

Vota