Dóttir, ristorante dal fascino ruvido a Berlino

Il fascino ruvido e l'atmosfera urbana fanno di Dóttir il "place to be": la meta in di Berlino, dove gustare piatti gourmet preparati dalla giovane e bionda chef Victoria Eliasdóttir, 27 anni, danese cresciuta in Islanda.

Porzioni abbondanti e materie prime di qualità, Dóttir è stato realizzato all'interno di un vecchio edificio rimasto in disuso per oltre trent'anni. Situato dalle parti del Mitte, un paio di isolati a Sud del fiume Spree, il ristorante è stato arredato con pezzi vintage di metà Novecento, ricreando un'atmosfera sospesa dal tempo. I materiali grezzi a vista contribuiscono al fascino del locale.

Il menu varia ogni settimana: il martedì la chef Victoria apporta le sue modifiche. Obiettivo: non annoiare mai i clienti. E divertirsi un mondo.

Foto via dottirberlin.com © Ragnar Schmuck e Stefan Korte

Vota