Gli “Urban Landscape” di Gianfilippo De Rossi

Romano di nascita, Gianfilippo De Rossi ha fatto di Los Angeles la sua patria adottiva. Dopo aver studiato Fotografia al Santa Monica College, ha iniziato a collaborare con Douglas Kirkland, apprendendo da lui le tecniche più raffinate sulla luce e la composizione.

Nella serie di immagini “Urban Landscape”, Gianfilippo si è concentrato sull’architettura della città americana in cui vive, allontanandosi dall’iconografia classica che la contraddistingue, fatta di palme e insegne luminose. Eliminando la presenza umana e focalizzandosi su geometrie semplici, saturandone i colori, ha ottenuto delle opere quasi astratte e pittoriche, ispirandosi a grandi dell’arte come Franco Fontana o De Chirico. Ha così rappresentato una metropoli da dieci milioni di abitanti nella sua essenza, spogliandola di ogni orpello.
De Rossi collabora come fotografo freelance incentrando il proprio lavoro sulla street photography e sul reportage. Ha pubblicato su numerose testate, da “Vanity Fair” a “Rolling Stone”.

© Gianfilippo De Rossi

Vota