art
Il mondo fantastico di Camilla Falsini

Le sue opere si ispirano ai grandi dell’illustrazione, come Bruno Munari. E’ proprio allo stile essenziale e ludico del grande maestro che strizza l’occhio Camilla Falsini, street artist, illustratrice, pittrice e scultrice romana. L’artista inizia la propria  carriera lavorando per alcune riviste per bambini. A poco a poco il suo stile incuriosisce sempre di più e arrivano le collaborazioni con agenzie di comunicazione, ma anche le prime opere da pittrice.

Camilla oggi ha raggiunto una cifra artistica fortemente personale, fatta di linee semplici. Sono i colori, infatti, i veri protagonisti delle sue opere. Pennelli, smalti ad acqua, legno, Illustrator: questi gli strumenti di lavoro che utilizza, lasciandosi ispirare dalla storia medievale, dall’arte, ma anche dall’etimologia. L’artista ama infatti partire da giochi di parole per farli vivere attraverso un’immagine. Nascono così creature bislacche, mostri da cui però non c’è nulla da temere, perché l’unico rischio è lo stupore: non si resta impassibili, infatti, davanti al suo mondo coloratissimo popolato da creature antropomorfe ironiche e curiose.

© Camilla Falsini

Vota