Jean-Pascal Gauthier, lampade leggiadre

Pezzi usati che nelle sue mani ritrovano un nuovo perché e una rinnovata funzione. Nascono così, rieditando elementi fuori uso, le belle e sofisticate lampade di Jean-Pascal Gauthier.

34 anni, canadese del Québec, Gauthier è un designer autodidatta. Prima, infatti, lavorava nell'ambito delle riqualificazioni. Poi la scelta di rendere giustizia alle pile di oggetti recuperati negli anni. Ne nascono pezzi d'illuminazione leggiadri che ai più esperti ricordano le sperimentazioni del movimento Memphis.

Tutte le lampade sono realizzate a mano in ottone, legno (principalmente noce o teak), acrilico, e acciaio. Con le loro giunture eleganti, creano linee sospese a mezz'aria.

Foto via instagram.com/jeanpascalgauthier © Jean-Pascal Gauthier

Vota

Iscriviti alla nostra Newsletter