art
Lancia racconta Artissima, la grande fiera d’arte contemporanea

Nuovo anno, stessa sponsorizzazione: anche qusto novembre Lancia sostiene Artissima, la principale fiera d'arte contemporanea in Italia, che dà spazio e risalto alla sperimentazione e alla ricerca (dal 4 al 6 novembre a Torino)-

L’arte performativa, centrale in questa nuoca edizione di Artissima, è il perno della collaborazione tra i due brand, tradotta nel progetto "Yspilon St’Art - percorsi in movimento", che comprende sei percorsi guidati offerti da Lancia Ypsilon (disponibili da venerdì a domenica, con partenza dallo Stand Ypsilon, solo previa prenotazione, fino ad esaurimento posti).

A ispirare il lavoro sinergico è il nuovo claim "New elegance in motion".

 

 

Ecco i sei Percorsi in Movimento:

1 Performare: Tra performance e performatività
Alla scoperta del corpo, della postura e della costruzione dell'identità attraverso il dinamismo, i gesti e l'esperienza: cosa c'è dietro l'opera d'arte.

2 Rapporto col passato: Ogni opera è stata contemporanea
Cosa la rende tale, e le influenze dell’arte passata sull’arte contemporanea.

3 Video: Percorso media-based tra i video in fiera
L'arte e le immagini in movimento: cinema espanso, documentari e film, mockumentary e docu-fiction, media art e nuove tecnologie.

4 Corpi senza corpo: Nascosto, non detto, esibito o esaltato
La rappresentazione del corpo tra ricerca intima e atto politico, il rapporto tra performance e rappresentazione, tra il corpo e l'architettura che abita, cruel design e politiche dello spazio. 

5 La fiera: Artissima e le dinamiche di una fiera d’arte commerciale
Un approfondimento sulla fiera curatoriale per capire cos’è la sperimentazione, il sistema dell’arte e il ruolo delle fiere nel sistema dell’arte contemporanea.

6 Prospettive ambiente: La natura al centro della ricerca di protagonisti del Novecento e artistiemergenti
Tra utopia e apocalisse, tecnologia e pionierismo, microscopio e scala globale, l'ecologia e l'etica nell’arte contemporanea.

@ artissima.it

Vota

Iscriviti alla nostra Newsletter