Léa Nielsen: un collage di emozioni

Trae ispirazione dal mondo dell’architettura e del cinema. Léa Nielsen, fotografa danese di origine, ma di stanza ora tra Parigi e Copenhagen, riesce a dosare alla perfezione elementi provenienti dal mondo dell’arte all’interno delle proprie immagini.  La sua ricerca, infatti, punta al mondo del collage e mixa questi ultimi con forti elementi grafici. Il risultato? Scatti all’apparenza minimal, ma di grande impatto. Alcuni lavori sono puliti ed essenziali, ma altri quasi “opulenti” nelle informazioni che danno all’osservatore.

Léa ha uno spirito creativo: nel suo background, infatti, c’è un passato da ballerina. In seguito, però, ha deciso di esprimere il proprio mondo immaginario anche nel campo della fotografia, arrivando, oggi, ad avere una lista clienti di alto livello e che comprende L’Officiel Paris, Vogue.it, Flair e GQ France.

© Léa Nielsen

Vota