Marine Serre: estetica sportswear e legami con il passato

Il suo stile mixa sapientemente elementi dello street style e dettagli sartoriali, dove silhouette, tessuti e texture si fondono. La collezione “Radical Call for Love” della stilista Marine Serre si ispira allo sportswear, al quale ruba stoffe e dettagli tecnici, che però abbina ad elementi come gonne ampie, guanti, trasparenze, tacchi alti e plateau.

La designer, originaria di Brive-la-Gaillarde, Francia, ha svolto stage presso alcune delle maison più importanti del mondo, tra cui Christian Dior, Maison Margiela e Alexander McQueen. Quest’anno è stata premiata con il “LVMH Prize”, arrivando al primo posto su 1200 candidati. Ciò che conquista della sua ultima collezione è il mix tra il lusso di abiti arabi del 1800 e le linee futuristiche dell’estetica dei capi sportivi. Il tutto con un occhio al futurismo. Il risultato sono outfit decisamente fuori dal comune, stridenti per stile e silhouette, ma i cui contrasti incuriosiscono ed attraggono.

© Marine Serre

Vota