Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Su questa pietra costruirò i miei mobili. Detto, fatto. Per la prima volta, il designer spagnolo Nacho Carbonell incorpora la pietra dura nel suo lavoro con la serie "Time is a Treasure" commissionata dalla Galleria BSL.

Carbonell recupera scarti di agata blu usati dalle gioiellerie francesi per creare orologi e gioielli. Lo fa interpretando la materia prima come un mucchio di reietti a cui dare una nuova opportunità: diventare anch'essi orologi.

S'infoltisce così la famiglia di mobili zoomorfi cresciuta negli anni da Carbonell e ispirata al principio biologico dell'adattamento della specie. All'incrocio fra mineralogia e manipolazione genetica, scopriamo così una nuova genìa di creature dalla pelle bronzea e gli interni riflettenti in agata blu. Ma quel ticchettio, da dove viene?

Foto via nachocarbonell.com

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions

Nacho Carbonell, Time is a tresure, LTVs, Lancia TrendVisions