lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

Prima delle mode viene l’artigianato. Lo pensano Marta Gos e Martyna Sobczak, ex studentesse del London College of Fashion e fondatrici del brand di abbigliamento femminile Lapidarium. La loro nuova collezione SS16 utilizza tessuti riciclati attraverso un mix di soluzioni tecnologiche e tecniche artigianali sperimentali.

La collezione s’ispira al lavoro dello street artist e pittore astratto Hense, alla fotografa Viviane Sassen, e agli abiti degli ebrei hassidici del quartiere Stamford Hill a Londra.

Il risultato sono trame e stampe vivaci, esaltate da colori brillanti e da forme ispirate a microstrutture grafiche.

Foto via instagram.com/lapidarium_london

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions

lapidarium, ltvs, lancia trendvisions