Romain Thiery: remind me a past grandeur

E’ impossibile restare indifferenti di fronte alle immagini di Romain Thiery, fotografo francese originario di Périgord e ora residente a Montpellier. I suoi scatti ritraggono in giro per il mondo luoghi abbandonati, che hanno avuto un passato glorioso e che ora, deserti, sono immersi nella malinconia dell’oblio.

Romain ha scoperto la fotografia urbana nel 2009, iniziando a scattare location nella sua regione e poi viaggiando per l’Europa, appassionandosi nel tempo a edifici vuoti e dimenticati, ai quali restituisce dignità, immortalandoli e fermando per sempre nello scatto un attimo di meraviglia. Il fotografo francese realizza immagini che raccontano di teatri un tempo affollati di spettatori entusiasti, o sale da ballo di palazzi nobili ormai lontani dai fasti di un tempo, che lasciano muti e pensosi a interrogarsi su quanta vita debba aver risuonato in quelle stanze e quanto l’assenza della stessa le stia facendo decadere. Luoghi dall’estetica ancora tanto perfetta, seppur ormai lasciata all’abbandono.

© Romain Thiery

Vota