Sandy Liang: tra contrasti e dettagli inaspettati

Nel suo background ci sono gli studi di architettura, poi abbandonati quando l’amore per la moda è diventato sempre più forte. Sandy Liang, diplomata presso la Parsons School di New York, ha iniziato ben presto a produrre le proprie collezioni.

La designer ha raccontato di aver iniziato la sua carriera quasi per gioco, successivamente a diverse esperienze come stagista per noti brand, come Phillip Lim. Dopo aver imparato dai “grandi”, però, ha deciso di tentare una strada autonoma e inizialmente è stata la sua famiglia a produrre la prima collezione. Lo stile di Sandy ha preso spunto dalle proprie origini e soprattutto dallo stile elegante dell’amata nonna. La collezione autunno/inverno 2017/’18 abbina linee pulite a tonalità pastello e materiali come denim e pelliccia. Accostamenti inaspettati come reggiseni indossati sopra le camicie, che si aprono in squarci decorati da ruches su minigonne con orli in sbieco tagliati al vivo.

© Sandy Liang

Vota