filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

Nei suoi diversi progetti fotografici, l'artista Filippo Minelli osserva e racconta la realtà attraverso scritte, immagini e azioni performative che si stagliano sullo sfondo di fotografie. Dal 2009, porta avanti “Silence/Shapes”, serie di paesaggi fotografici, attraversati da fumogeni colorati. La bellezza della natura che sposa un messaggio politico subliminale.

L’idea di “Silence/Shapes” nasce osservando video di manifestazioni politiche senza l’audio. “Il mio occhio fu catturato dal movimento del fumo nell’aria”, racconta l’artista. “Così ho deciso di sperimentare, contrapponendo la bellezza di un mezzo adoperato per creare caos, con la bellezza romantica dei paesaggi.”

L’artista bresciano, formatosi nella street art, eleva a mezzo artistico il simbolo della protesta e della guerriglia urbana. Una natura placida e vulnerabile si lascia invadere da folate di fumo colorato, che si spandono nell’aria fino a dissolversi nella natura. Un dissenso sottile, nascosto dietro un’estetica che sublima la violenza nella magia della natura.

Foto via filippominelli.com

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape

filippo minelli, ltvs, lancia trendvisions, silence/Shape